SPADARO PINA

Delianuova (RC) – 18.02.1954
Via IV Novembre, 20 – 88900 Crotone (KR)
Tel. 339.8517085
info@pinaspadaro.it
www.pinaspadaro.itSpadaro Pina

Incisore, pittrice, miniaturista, creatrice di gioielli. Pratica l’attività calcografica dal 1994, prediligendo prevalentemente le tecniche dell’acquaforte. Ha realizzato 30 matrici, mediamente 3 all’anno. Stampa presso la stamperia Salvatore Santo di Roma. Dal 1972 ha allestito 18 personali e partecipato a 45 collettive.

“E’ indubbia la grande capacità e l’amore per la grafica dell’artista crotonese, che crea con la difficile tecnica dell’incisione figure magnifiche. La sua attenta padronanza dell’anatomia del corpo umano le permette soluzioni grafiche mai statiche, anche se perfette, che dimostrano capacità di ricerca, che si riscontra in una visione plastica e personale delle sue modelle o dei soggetti che ella tratta. Pina Spadaro è pittrice, grafico, creatrice di gioielli, ispirati alla civiltà dei popoli, che caratterizzano con la loro cultura le regioni del Mediterraneo, comprese pure le nostre. La Spadaro non ha mai abbandonato la grafica originale d’autore e le sue acqueforti, o incisioni, rappresentano quanto di meglio si può rinvenire in questo non facile e tipico settore dell’arte contemporanea. Insomma nella Spadaro è ancora vivo quell’animus della creatività ovvero delle modificazioni e formazioni di un linguaggio espressamente pittorico o plastico, portando avanti quella cultura idealistica come puro e semplice prodotto dello spirito, sottraendola alle presunte contaminazioni del mercato e del “vile” denaro. “Faccio grafica perché mi diverte” – asserisce Pina Spadaro – con disarmante semplicità. La fa perché nella grafica esprime maturità artistica, creatività ed amore per delle tecniche, cadute in disuso da parte di molti artisti, che non hanno capacità per affrontarle nella dovuta maniera – diciamo noi. E non è un caso che alla base di tutte le opere pittoriche della Spadaro sia presente una profonda ed attenta costruzione grafica, dimostrando così di essere padrona della grafica del bianconero attraverso cui ella riesce a costruire i piani dei suoi disegni, rendendoli vivi. Oggi un disegno, un’incisione di Pina Spadaro rappresenta quanto di meglio l’artista calabra riesca a produrre con sintesi, capacità, immediatezza, raffinatezza.”

Gilberto Madioni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Artisti. Contrassegna il permalink.