RUBIN GIAN PAOLA

gianpaola.rubin@gmail.comRubin Gian Paola

E’ incisore e pittrice. Pratica l’attività calcografica dal 1997, prediligendo prevalentemente la tecnica litografica su pietra. Ha realizzato 40 matrici, mediamente 2 lastre all’anno. Stampa in proprio. Dal 1998 ha allestito 15 personali e partecipato a 16 collettive.

“Paul Valérie ha affermato che la litografia, inventata nel 1798 da Aloys Senefelder a Monaco di Baviera, è innanzitutto arte di pittore. Gian Paola Rubin esprime il suo talento pittorico anche con la passione per la litografia originale, ottenuta tramite pietra di calcare. Questa tecnica ha dato nuovo lustro all’attività calcografica e Goya ne è stato uno dei precursori con le sue geniali e memorabili opere. Dall’invenzione della litografia sono stati introdotti, grazie al progredire delle tecniche, diversi altri procedimenti, non sempre accettati dai collezionisti: la zincografia, l’uso della carta da riporto, il frottage litografico, la fotolitografia e la stampa industriale offset, ma con risultati molto lontani da quelli ottenuti con la pietra. E’ per questo che la nostra Artista ha creato le sue litografie con la tecnica originale lavorando su pietre straordinarie di proprietà della Scuola Internazionale della Grafica di Venezia. Grazie alla speciale grana di quelle pietre si ottengono trasparenze meravigliose, profondità spaziali e tocchi vellutati. Sono proprio questi gli elementi che contraddistinguono le opere grafiche di Gian Paola Rubin, oltre alla vitale armonia della composizione, risultato dell’accordo tra la sua personalità e gli strumenti litografici. L’arte calcografica presupponeva un tempo, ora molto meno, la presenza di uno Stampatore, abile artigiano e collaboratore dell’Artista. Ultimamente molti Incisori, come Rubin, sentono sempre più la necessità di realizzare personalmente la stampa. Possono così aggiungere in quella fase nuove impreviste variazioni, frutto sia dell’estro creativo di quel momento che di altri imponderabili elementi, come ad esempio la ricercatissima possibile casualità che talvolta si verifica e non solo in fase di stampa. Questo ed altro prova e ritenta la nostra Artista per ottenere sempre più brillanti e poetici risultati.”

Francesco Anacreonte

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Artisti. Contrassegna il permalink.